Harry Potter: Classifica di una saga Fantasy Senza tempo

Che si ami o si odi la saga di Harry Potter è diventata un fenomeno letterario e cinematografico mondiale. Dopo venti anni, ancora si parla del mago più famoso del mondo magico e babbano. Attualmente al cinema si può rivedere Harry Potter e la Pietra Filosofale e dal 1° gennaio il cast ripercorrerà i luoghi che li hanno resi celebri.

Portare sullo schermo un romanzo non è mai facile, nel corso degli anni molti registi hanno preso in mano i libri di J.K.Rowling. Questa è la mia personale classifica di Harry Potter e Animali Fantastici dal peggiore al migliore. La maratona è di rito e per citare Piton: “Always”.

10. Animali Fantastici: I Crimini di Grendelwald (2018) David Yates

Harry Potter 1

Senza girarci intorno lo trovo ancora oggi un film brutto. Newt che è il protagonista viene caldamente messo da parte da Grindelwald e Silente, e anche il fascino delle creature magiche viene buttato in un angolo. Sceneggiatura e regia da dimenticare. Il carismatico discorso di Grindelwald (Johnny Depp) non riesce a salvare la pellicola.

9. Harry Potter e il Principe Mezzosangue (2009) David Yates

Harry Potter 2

Il Principe Mezzosangue è il mio romanzo preferito, ma al tempo stesso per me è il film meno riuscito (per non dire ‘na merda). Le belle atmosfere cupe, la scoperta degli Horcrux, la storia di Voldemort, il mistero su chi sia il Principe Mezzosangue e i primi palpiti d’amore dei protagonisti, sono stati tagliati e gettati in un film caotico.

Invece di concentrarci sulla storia di Voldemort, David Yates si è focalizzato prevalentemente sulle beghe sentimentali del trio ormai cresciuto (le priorità), la guerra tra maghi incombe, ma quello che vediamo è una soap riuscita male perché le coppie Harry/Ginny e Ron/Hermione non sanno nemmeno flirtare.

La scena della torre emozionante, peccato che il toccante funerale di Silente descritto nel romanzo è stato sostituito con una simbolica commemorazione in cui tutti alzano le bacchette al cielo.

8. Harry Potter e la Camera dei Segreti (2002) Chris Columbus

Harry Potter 3

La Camera dei Segreti è insieme alla Pietra Filosofale il film più fedele al romanzo in quanto meno corposo. Tuttavia, se il libro riesce a bilanciare la spensieratezza con il mistero del Basilisco e della leggendaria Camera dei Segreti, il film salta da momenti davvero sciocchi ad altri fin troppo pesanti. Ancora rido se penso che per secoli grandi maghi hanno cercato questa Camera e poi arriva Harry che grazie all’aiuto di Hermione, perché Ron è un coglione come l’amico, riesce nell’ardua impresa. Lui è il Prescelto!

7. Harry Potter e i Doni della Morte Parte 1 (2010) David Yates

Harry Potter 4

Lontano da Hogwarts il magico trio fugge dai ghermidori, spostandosi da una foresta a un’altra. La noia regna sovrana. La ricerca degli Horcrux è quasi inesistente, Ron finisce per fare il solito casino ed Harry e Hermione in sua assenza ballano (nel romanzo questa stronzata non c’era). La toccante dipartita di Dobby all’ultimo non può salvare questa lagna perpetua, ma c’è qualcosa di meraviglioso in questo film: la messa in scena della storia dei tre fratelli Peverell e la crescente tensione che porterà allo scontro finale.

6. Animali Fantastici e dove Trovarli (2016) David Yates

Harry Potter 5

Questa pellicola segna l’inizio di una nuova saga legata al magico mondo di Harry Potter, ma ambientato molti anni prima della sua nascita. Il protagonista è il magizoologo Newt Scamander (Eddie Redmayne) che ci porta nella New York degli anni ’20. La presenza delle creature magiche in particolare lo Snaso, così come la scena finale sotto la pioggia lo hanno reso un ottimo debutto tragicamente fermato dall’inguardabile capitolo successivo.

5. Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 (2011) David Yates

Harry Potter 5

Il finale che chiude le avventure del magico trio non è sul podio. Le scene d’azione che si susseguono mi hanno coinvolta, i ricordi di Piton mi hanno fatto versare lacrime come il sacrificio di Harry. La battaglia tanto attesa si perde in situazioni comiche dove non si può non ridere, inoltre i personaggi che muoiono li troviamo stesi a terra e fine.

4. Harry Potter e il Calice di Fuoco (2005) Mike Newell

Harry Potter 7

Mike Newell è il primo regista inglese che ha diretto un film di Harry Potter. Il libro si prende il giusto tempo per spiegare il torneo Tre Maghi e introdurre personaggi come Malocchio e Voldemort, mentre la pellicola preme sull’acceleratore, dalla Coppa del Mondo si passa ad Hogwarts con il Torneo Tre Maghi, dove scopriamo l’improvvisa esistenza di altre scuole di magia. Colui che non deve essere nominato ritorna dal regno dei morti in una scena da brividi e Harry grida: Voldemort è tornato e Cedric è morto!

Film godibile, ricco di azione e segna il passaggio dall’infanzia verso l’età adulta.

3. Harry Potter e l’Ordine della Fenice (2007) David Yates

Harry potter 8

Nonostante manchino gli elfi domestici e il Quidditch, l’Ordine della Fenice mi è piaciuto molto. Si sente l’isolamento di Harry, la dittatura scolastica messa in atto dalla professoressa Dolores Umbridge, interpretata da una straordinaria Imelda Staunton, è resa benissimo così come il senso di ribellione degli studenti che daranno vita all’Esercito di Silente. La battaglia al Ministero della Magia l’ho trovata stupenda, come lo scontro tra Silente e Voldemort.

2. Harry Potter e la Pietra Filosofale (2001) Chris Columbus

Harry Potter 9

La Pietra Filosofale ha segnato non solo l’inizio della saga letteraria ma anche di quella cinematografica. Un film dolce, dove conosciamo Harry, un orfano che scopre di essere un mago. L’atmosfera che si respira ogni volta che rivedo il film è di pura magia. Ovviamente il mio legame con questa pellicola è legato a un profondo effetto nostalgia, sono cresciuta non solo con i personaggi ma con gli attori stessi. Lo stupore negli occhi di un Harry undicenne è anche il mio.

1. Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban (2004) Alfonso Cuarón

Harry Potter

Il Prigioniero di Azkaban è il mio film preferito. La regia di Cuarón è eccezionale. Ho trovato affascinante la corsa frenetica sul Nottetempo, Harry che vola su Fierobecco mostrandoci la bellezza magica di Hogwarts e i Dissennatori che divorano letteralmente l’anima di un condannato.

Meravigliosa è l’idea della potenza dei ricordi felici che permettono di evocare un Patronus per contrastare la paura e il dolore che i Dissennatori portano con sé.

E finalmente Harry scoprirà la verità che ha portato alla morte i suoi genitori.

Fatemi sapere qual è la vostra personale classifica dei film tratti dalla saga di J.K.Rowling.

Fatto il Misfatto!

/ 5
Grazie per aver votato!

Avete presente il mondo gotico di Penny Dreadful? Preparatevi perché non avete visto niente. Lasciatevi trascinare dal mio elegante cinismo…ne vale la pena. Se da piccola desideravo ricevere il bacio del vero amore come le principesse, con gli anni il crime si impossessa di me e capisco che dare la caccia ai cattivi è più divertente del vissero felici e contenti. Nonostante ciò, resto sempre una romanticona, infatti amo i period-drama. Da sempre ho evitato le soap spagnole ma alle Dizi turche non sono riuscita a resistere

Pubblicato da Caterina

Avete presente il mondo gotico di Penny Dreadful? Preparatevi perché non avete visto niente. Lasciatevi trascinare dal mio elegante cinismo…ne vale la pena. Se da piccola desideravo ricevere il bacio del vero amore come le principesse, con gli anni il crime si impossessa di me e capisco che dare la caccia ai cattivi è più divertente del vissero felici e contenti. Nonostante ciò, resto sempre una romanticona, infatti amo i period-drama. Da sempre ho evitato le soap spagnole ma alle Dizi turche non sono riuscita a resistere

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments