Foe – Il Nemico… Lo Avrei Chiamato La Noia

Foe – Il Nemico, disponibile sulla piattaforma Amazon Prime dal 5 gennaio con protagonisti le stelle di Hollywood Saoirse Ronan e Paul Mescal, dovrebbe essere un thriller fantascientifico, ma in realtà è noioso dall’inizio alla fine. Neanche i due attori, nonostante il loro talento, possono salvare questa sorta di Titanic destinato ad affondare e, a differenza del famoso transatlantico, finire presto nel dimenticatoio.

Foe - Il Nemico 1

Siamo nel 2065, il mondo come aveva predetto Greta Thunberg è alla deriva… la siccità oramai incombe, l’acqua scarseggia, le città sono sovrappopolate, mentre le campagne sono sempre più aride.

L’unico modo che gli esseri umani hanno trovato per salvarsi è quello di colonizzare altri pianeti ed è subito Interstellar. Non vedremo assolutamente nulla di fantascientifico se non una navicella spaziale bruttissima in quanto tutta la storia si focalizza sul rapporto di coppia tra Hen e Junior… Che barba che noia!

I coniugi vivono in una fattoria sperduta nel Midwest e da tempo sono in crisi, l’uomo vuole restare in quell’angolo sperduto perché appartenuta alla sua famiglia, mentre sua moglie vorrebbe vedere il mondo in quanto starsene isolati è davvero una noia mortale, così come per noi spettatori che abbiamo avuto la sventura di premere play e guardare questo film.

Foe - Il Nemico 2

A spezzare il tedio, si fa per dire, arriverà Terrance, un uomo del governo che spinge Junior a imbarcarsi a bordo di una stazione spaziale in orbita intorno alla terra, quindi dovrà prepararsi all’impresa, al suo posto verrà lasciato alla fattoria per fare compagnia alla povera Hen un suo clone… ma che inquietante intelligenza artificiale.

L’idea di poter essere sostituiti da un clone mette i brividi; tuttavia, Foe – Il Nemico si perde in dialoghi e scene del tutto prive di mordente, rendendo l’unica cosa che poteva scuotere lo spettatore inesistente.

Persino la Ronan e Mescal a volte sembrano frastornati da dialoghi privi di logica. Purtroppo, se un film è pessimo, neanche due grandi attori possono farlo diventare passabile.

Premesse ottime per un risultato inesistente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Avete presente il mondo gotico di Penny Dreadful? Preparatevi perché non avete visto niente. Lasciatevi trascinare dal mio elegante cinismo…ne vale la pena. Se da piccola desideravo ricevere il bacio del vero amore come le principesse, con gli anni il crime si impossessa di me e capisco che dare la caccia ai cattivi è più divertente del vissero felici e contenti. Nonostante ciò, resto sempre una romanticona, infatti amo i period-drama. Da sempre ho evitato le soap spagnole ma alle Dizi turche non sono riuscita a resistere

Pubblicato da Caterina

Avete presente il mondo gotico di Penny Dreadful? Preparatevi perché non avete visto niente. Lasciatevi trascinare dal mio elegante cinismo…ne vale la pena. Se da piccola desideravo ricevere il bacio del vero amore come le principesse, con gli anni il crime si impossessa di me e capisco che dare la caccia ai cattivi è più divertente del vissero felici e contenti. Nonostante ciò, resto sempre una romanticona, infatti amo i period-drama. Da sempre ho evitato le soap spagnole ma alle Dizi turche non sono riuscita a resistere

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments