Curiosità dal set – Effetti Speciali

Questa volta per la nostra rubrica Curiosità dal set diamo uno sguardo a qualche dietro le quinte di alcuni film. Gli effetti speciali non sempre sono… così speciali. Infatti, possono essere utilizzati dei semplici espedienti come per esempio inquadrature particolari.

I Dinosauri del mondo di Jurassic

I velociraptor sono stati realizzati con la CGI ma alla base c’erano degli attori che mimavano le loro pose per poterli animare in modo fluido, urlando anche in faccia alle persone. Per il T-Rex invece hanno costruito un animatronic a grandezza naturale.

Forrest Gump e gli arti fantasma

Per far “sparire” gli arti degli attori nelle scene in cui interpretano personaggi con amputazioni bastano delle semplici calze blu come nel caso del Tenente Dan in Forrest Gump. È lo stesso principio del green screen, ma con un colore differente.

Le fogne di It

Il sistema fognario di It non esiste in realtà ed è stato costruito in legno apposta per il film. Bello vero?

Effetti Speciali

La protesi ne Il Padrino

La mascella di Marlon Brando ne Il Padrino doveva essere storta. Per evitare all’attore di stare con la bocca in modo anomalo o di parlare male con del cotone in bocca è stata realizzata una protesi su misura.

Ritorno Al Futuro Parte III – In partenza dal binario in fiamme

Come fare a girare una scena in cui si è inseguiti da un treno in fiamme? Semplicemente utilizzando un modellino con sopra una torcia infuocata da ritoccare poi in post produzione. 

Star Wars e BB-8 

Il robot BB-8 di Star Wars era mosso da una persona che indossava una tuta per il green screen con un attrezzo dello stesso colore con cui lo spingeva creando l’illusione del movimento.

Miniature reali

Un’inquadratura fatta in un certo modo può far sembrare reale un modellino in scala. Tra questi casi troviamo il manicomio del film Shutter Island o il gigantesco labirinto di The Shining o ancora Terminator 2: Il Giorno Del Giudizio che ci fanno pensare che questi luoghi esistano davvero.

The Avengers

La pancia di Thor non è vera ma è una protesi molto realistica. Gli effetti degli altri supereroi invece sono stati creati attraverso la motion capture e per questo motivo molti membri del cast indossano tute a corpo intero come Korg, Spider-man, War Machine e Hulk.

Mulan al galoppo

Nel live-action Mulan, la protagonista cavalca durante una tempesta di neve. Per rendere le immagini nitide hanno usato un cavallo automatico interamente coperto di verde e messo di fronte al green screen. A completare il tutto ventilatori giganti per creare l’effetto del vento.

Cani-zombie in Io Sono Leggenda

In Io Sono Leggenda un virus ha trasformato tutti in zombie compresi i cani. Per renderli forti e aggressivi hanno fatto indossare a un uomo una tuta verde che brandiva una riproduzione della testa di un animale per similare la lotta con Will Smith.

Nei film in stop motion è necessario scattare foto di ogni minimo movimento per ottenere un filmato fluido. Chi esegue le riprese deve essere preciso e meticoloso: una mossa sbagliata e tutta la scena si danneggerebbe. La soluzione? Costruire il set in miniatura per facilitare le cose.

Effetti Speciali

Il mio tessssoro

L’anello de Il Signore degli Anelli è uno degli elementi chiave del film. In molte scene viene mostrato enorme, estremamente dettagliato e infatti ne è stata costruita una versione molto più grande per poter fare ottimi primi piani.

Effetti Speciali

Lo Squalo

Lo squalo bianco dell’omonimo film non è vero ma è un animatronic in legno, metallo e dotato di un motore per farlo muovere.

Effetti Speciali

Indiana Jones e Il Tempio Maledetto e gli incidenti aerei

Come far schiantare un aereo in sicurezza e senza costi eccessivi? Utilizzando un sistema elettronico per controllarlo su un set appositamente costruito e ripreso da un  cameraman su un dolly alla giusta angolazione.

Vi sono piaciute queste curiosità in merito agli effetti speciali?

/ 5
Grazie per aver votato!

Prediligo i fantasy e gli storici ma non disdegno ogni tanto zampettare tra thriller e polizieschi. Sono molto timida ma a volte non lo posso nascondere… gote rosse e occhi a cuoricino non mentono. Regalatemi una fontana che sgorga continuamente cioccolato e mi farete molto felice. Mi piacciono anche i libri e lo sport, ma odio gli zombie!

Pubblicato da Serena

Prediligo i fantasy e gli storici ma non disdegno ogni tanto zampettare tra thriller e polizieschi. Sono molto timida ma a volte non lo posso nascondere… gote rosse e occhi a cuoricino non mentono. Regalatemi una fontana che sgorga continuamente cioccolato e mi farete molto felice. Mi piacciono anche i libri e lo sport, ma odio gli zombie!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments